/
/
La Croce Rossa del Belgio

La Croce Rossa del Belgio

La Croix Rouge de Belgique
Solutions offered

La Croce Rossa del Belgio guadagna in reattività ed efficienza grazie a uno strumento di gestione delle risorse online

Fondata nel 1894, la Croce Rossa del Belgio è la più antica delle varianti del Movimento internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna rossa, che conta 190 società nazionali e che raccoglie circa 97 milioni di vo-lontari. Questa azienda di interesse pubblico è un punto di riferimento nell’ambito delle azioni umanitarie. I suoi 1000 collaboratori sono impe-gnati in una lotta continua per prevenire le crisi, prestare assistenza alle persone e alleviare le sofferenze in situazioni di emergenza.

In questo ambito, la comunicazione è di vitale importanza: passa at-traverso l’utilizzo di risorse visive, di foto e video. Gestire questi media in coordinamento con le sezioni territoriali è uno dei ruoli sviluppati da Manon Vomberg, Assistente esecutivo in carica del Progetto audio-visivo all’interno della Croce Rossa del Belgio. «I contenuti audiovisivi ci aiutano a mostrare concretamente le missioni sul terreno, che si tratti di un’azione sociale di prossimità o di soccorso, dando loro un senso presso il grande pubblico. Sono dunque il fulcro della nostra comunicazione.» Di qui l’importanza di disporre di uno strumento potente, reattivo e di facile accesso per gli utenti a livello locale.

Con l’implementazione di Oodrive Media, Manon Vomberg e il suo team beneficiano di una soluzione ergonomica, pratica e intuitiva. Grazie alla centralizzazione e all’indicizzazione delle risorse, l’accesso ai media per-tinenti è più semplice e rapido che mai. Si tratta di un risparmio di tempo, ma anche di una maggiore efficienza. «Per me non c’è alcun dubbio: Oodrive Media è la libreria multimediale online più efficiente e innovativa che si possa immaginare», rimarca Manon Vomberg.

Scopriamo a quali esigenze ha voluto rispondere la Croce Rossa del Belgio nell’implementare una nuova soluzione di gestione delle risorse, come si è svolta la sua applicazione e quali vantaggi l’organizzazione ne trae quotidianamente.

“Rispetto agli strumenti che usavamo prima c’è dal giorno alla notte.”
Manon Vomberg ,
Assistente esecutivo in carica del Progetto audiovisivo, Croce Rossa del Belgio
La Croix Rouge de Belgique
La Croix Rouge de Belgique

Razionalizzare la gestione delle risorse visive

Le attività della Croce Rossa del Belgio si svolgono essenzialmente sul terreno, dove i volontari locali prendono foto che fanno ri-salire al servizio di comunicazione. «Queste azioni hanno una forte dimensione visiva e noi ci appoggiamo alle immagini per mostrare quello che accade sul terreno», precisa Manon Vomberg. «Nella maggior parte dei casi queste foto sono prese con degli smartphone: tra la questione della qualità e la mancanza di dirit-ti all’immagine, non siamo mai certi di poterle sfruttare e soprattutto è difficile risalire alla loro origine.» Un’altra problematica che riguarda i contenuti audiovisivi prodotti dal servizio co-municazioni o realizzate da prestatori di servizi esterni: di alta qualità, certamente, associate a campagne occasionali o a un’attualità, ma che si devono poter condividere efficacemente presso gli utenti.

«La necessità di cambiare la soluzione di ges-tione delle risorse non è nuova, ma ci abbiamo messo del tempo a concretizzarla. Fino a quel momento, avevamo l’abitudine di classificare i media su server interni e di diffonderli tra-mite la funzione «album» di Google. Le opzioni di condivisione erano limitate, la dimensione collaborativa inesistente e anche una ricerca semplice era un incubo.»

I primi passi sono stati fatti alla fine del 2020. Molto rapidamente salta all’occhio la soluzione Oodrive: le sue funzionalità soddisfacevano tutti i casi del capitolato d’oneri stabilito da Manon Vomberg. Le risorse sono centralizzate, cosa che permette di razionalizzare la gestione di circa 2 To di risorse (il risultato di due decen-ni di archiviazione coscienziosa) e di accelerare la loro diffusione. L’indicizzazione e la ricerca sono ottimizzate: è quindi più facile e più ve-loce trovare i media, trasmetterli e sfruttarli.

Quindi l’ergonomia di Oodrive Media è conce-pita per semplificare la maneggevolezza, una grande sfida per la Croce Rossa del Belgio e le migliaia di collaboratori sparsi su tutto il territorio.

Una gestione semplificata per uno strumento efficace

L’implementazione di Oodrive Media si è fatta in qualche mese, nonostante ci sia voluto più di un anno e mezzo perché il progetto vedesse la luce: contrattempi hanno costretto a rinviare diverse riprese le fasi di negozia-zione e applicazione. Malgrado queste interferenze, l’accompagnamento dei commerciali e poi del servizio CSM fa la differenza di fronte al team comunicazione. Anche quando si tratta di formare gli amministratori all’uso dello strumento.

Per quanto riguarda gli utenti finali, hanno preso in mano lo strumento con estrema facilità, come se lo conoscessero già. «Non abbiamo che riscontri positivi: chiunque può trovare in un attimo la risorsa di cui ha bisogno. Questa semplicità d’accesso è stato uno dei fattori che ha giocato a favore della scelta di Oodrive Media.» E che oggi facilita l’adozione dello strumen-to…malgrado un leggero inconveniente: una compatibilità mobile ridotta, che complica la condivisione delle foto prese sullo smartphone e costringe a passare attraverso un computer. Una limitazione tipica degli strumenti di Digital Asset Management in un ecosistema che, per definizione, è piut-tosto orientato al desktop.

Globalmente, la soluzione è molto ben accolta all’interno dell’organizza-zione. «A titolo personale, la mia funzionalità preferita è la ricerca per parole chiave: risparmio un tempo considerevole. Per soddisfare una richiesta di immagini, per esempio relativa a un’attività specifica, meno di 10 minuti bastano a trovarla e a trasmetterla!»

“Una volta che tutti i volontari saranno venuti a conoscenza della soluzione, stimiamo che saranno circa 4.000 le persone ad utilizzarla regolarmente.”
Manon Vomberg ,
Assistente esecutivo in carica del Progetto audiovisivo, Croce Rossa del Belgio
La Croix Rouge de Belgique

Una gestione semplificata per uno strumento efficace

L’implementazione di Oodrive Media si è fatta in qualche mese, nonostante ci sia voluto più di un anno e mezzo perché il progetto vedesse la luce: contrattempi hanno costretto a rinviare diverse riprese le fasi di negozia-zione e applicazione. Malgrado queste interferenze, l’accompagnamento dei commerciali e poi del servizio CSM fa la differenza di fronte al team comunicazione. Anche quando si tratta di formare gli amministratori all’uso dello strumento.

Per quanto riguarda gli utenti finali, hanno preso in mano lo strumento con estrema facilità, come se lo conoscessero già. «Non abbiamo che riscontri positivi: chiunque può trovare in un attimo la risorsa di cui ha bisogno. Questa semplicità d’accesso è stato uno dei fattori che ha giocato a favore della scelta di Oodrive Media.» E che oggi facilita l’adozione dello strumen-to…malgrado un leggero inconveniente: una compatibilità mobile ridotta, che complica la condivisione delle foto prese sullo smartphone e costringe a passare attraverso un computer. Una limitazione tipica degli strumenti di Digital Asset Management in un ecosistema che, per definizione, è piut-tosto orientato al desktop.

Globalmente, la soluzione è molto ben accolta all’interno dell’organizza-zione. «A titolo personale, la mia funzionalità preferita è la ricerca per parole chiave: risparmio un tempo considerevole. Per soddisfare una richiesta di immagini, per esempio relativa a un’attività specifica, meno di 10 minuti bastano a trovarla e a trasmetterla!»

Oodrive Media

Una gestione facilitata

Oodrive Media semplifica la gestione da parte dell’utente finale: non serve formazione o accompagnamento!

Una grande reattività

L’importazione e il download delle risorse sono molto rapidi, cosa che permette agli utenti di guadagnare tempo prezioso.

Una funzione di ricerca ottimizzata

Grazie alla funzionalità di ricerca per parole chiave, basta qualche minuto per trovare qualsiasi risposta senza dover scorrere l’intera libreria multimediale.

Scarica ora!

Compila il form sottostante per ricevere la tua copia gratuita.

Grazie!

Il lavoro di squadra
inizia dalla fiducia

Scopri in che modo la tua azienda può proteggere i contenuti sensibili, senza rallentare il lavoro.

Per settore

Infrastrutture critiche e servizi essenziali

Servizi Finanziari

Sanità

Pubblica amministrazione

Energia

Aerospaziale e difesa

Per reparto

Marketing & Vendite

R&S e progettazione

Legale

Risorse umane

Risk e compliance

Finance

Sicurezza dei dati