Membri di un comitato direttivo o di un consiglio di amministrazione: vi siete posti la domanda su come organizzare le riunioni nell’era digitale?  Ci sono numerosi strumenti che permettono di partecipare a questo tipo di riunioni. A pagamento o gratuiti, questi ultimi hanno una profondità funzionale più o meno interessante per voi. Nel seguito di questo articolo, vi presentiamo una selezione dei 10 migliori software per organizzare riunioni online.

Zoom

Nel periodo della crisi sanitaria, Zoom è diventata un’applicazione essenziale. Permette di organizzare le riunioni in modo molto semplice. Completa, la piattaforma di riunioni virtuali propone numerose funzionalità:

  • Sale conferenza e riunioni
  • Organizzazione di webinar
  • Messaggi di gruppo e istantanei 

Una soluzione semplice e rapida da controllare, che dispone di una versione gratuita: le chiamate faccia a faccia sono illimitate, ma le riunioni di gruppo si interrompono dopo 40 minuti. Per sfruttare al meglio il software, conviene passare al piano premium, che ha un costo tra 13 e 37 Euro al mese.

Microsoft Teams

Microsoft Teams è un software di videoconferenze molto utile, in particolare per i comitati direttivi e i consigli di amministrazione. Semplice da gestire, permette la condivisione dello schermo e il controllo di un computer, anche a distanza. Si integra facilmente in numerosi processi e software che sono spesso utilizzati dalle aziende e, di riflesso, dai collaboratori in situazioni di lavoro a distanza.

Molto funzionale, lo strumento è proposto in due piani ben distinti:

  • il piano gratuito, con cui si possono riunire al massimo 300 utenti
  • il piano a pagamento (da 4,2 a 19,7 Euro al mese)

Jitsi Meet

Jitsi è una soluzione di videoconferenza un po’ particolare, in quanto è gratuita e open source. lo strumento è molto chiaro e, soprattutto, molto fluido. Permette di organizzare le riunioni del comitato direttivo in pochi minuti. Punti a favore? Una qualità audio e video efficiente, che siate 2 o 100 nella sala conferenze.

Jitsi Meet mette a disposizione il suo codice sorgente, che può quindi essere ripreso dagli sviluppatori delle aziende per creare e personalizzare uno strumento di riunione per il vostro consiglio d’amministrazione.

Whereby

Può essere un po’ meno nota di altri «grandi» software, ma Whereby è una piattaforma estremamente semplice da usare. È accessibile online: non è necessario scaricarla e installarla. 

È possibile collegarsi direttamente dal browser. È disponibile una versione gratuita che permette di organizzare una riunione con fino a 4 persone invitate al massimo.

Skype

Strumento iconico, Skype deve ormai fare fronte a una concorrenza molto rapida. Anche se lo strumento è meno utilizzato, resta accessibile gratuitamente, in particolare se si desidera organizzare una riunione del consiglio di amministrazione o del comitato direttivo in pochi minuti, per un massimo di 10 persone.

Molto funzionale, Skype permette di condividere lo schermo o di registrare le conversazioni. Il piano Premium offre maggiori funzioni. Permette, tra le altre cose, di fare riunioni online con un numero illimitato di partner.

LiveStorm

LiveStorm è un software di videoconferenze con numerose funzionalità. È per esempio possibile organizzare le proprie riunioni con 4 persone al massimo con la versione gratuita, oppure organizzare avvenimenti, webinar o creare sondaggi e fare scambi attraverso messaggi in diretta.

Queste funzionalità sono più approfondite e sono accessibili e illimitate se si opta per una versione premium. Con la quale si migliora considerevolmente l’esperienza utente.

TeamViewer

TeamViewer è un software che permette di organizzare riunioni online per i consigli di amministrazione e i comitati direttivi. Uno dei grandi vantaggi di questo strumento è che permette di prendere il controllo di un computer di una persona presente.

Questo software risulta piuttosto oneroso raffrontato agli altri che propongono piani gratuiti. La licenza «Business» parte da 27,90€ al mese con 5 partecipanti al massimo per ogni riunione.

Cisco Webex Meetings

Webex è, in origine, un’azienda pioniera in materia di organizzazione di riunioni online. Oggi di proprietà di Cisco, lo strumento Cisco Webex Meetings permette di partecipare a grandi riunioni di qualità. 

Molto sviluppato, lo strumento dispone di una tecnologia che permette di rilevare e di rimuovere il rumore in secondo piano. Un software concepito specialmente per gli utenti, che permette, con la sua versione gratuita, di organizzare riunioni con 100 persone.

Google Meet

Progettato, modificato e condiviso da Google, Google Meet è una piattaforma di videoconferenze e di messaggeria istantanea. Uno strumento davvero semplice da utilizzare, molto intuitivo. Si può scoprire attraverso una versione gratuita che può accogliere fino a 10 persone al massimo.

Oodrive Meet

Oodrive Meet è lo strumento di Oodrive dedicato all’organizzazione di riunioni strategiche in un ambiente sicuro. Un’interfaccia chiara, che permette di definire ordini del giorno, di attribuire diritti, di organizzare votazioni e di fare scambi. Anche le notifiche possono essere personalizzate! Un mezzo semplice e rapido per organizzare riunioni online per i consigli di amministrazione, i comitati direttivi e i comitati per le retribuzioni.

Per settore

Infrastrutture critiche e servizi essenziali

Servizi Finanziari

Sanità

Pubblica amministrazione

Energia

Aerospaziale e difesa

Per reparto

Marketing & Vendite

R&S e progettazione

Legale

Risorse umane

Risk e compliance

Finance

Sicurezza dei dati